Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente, motivi statistici e pubblicità. Chiudendo questo messaggio, scorrendo le pagine o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso leggi di più.

Responsabile:   III SETTORE
LAVORI PUBBLICI
Ing. Giuseppe Cela
IV SETTORE
EDILIZIA PRIVATA – URBANISTICA – UFFICIO TERREMOTO
Ing. Michele Bruno
VI SETTORE
MANUTENZIONE AMBIENTE E S.U.A.P.
Ing. Sebastiano Papa
Indirizzo:  Via Roma n. 1 - 71021 Accadia (FG)
Telefono:   0881/981012 (interno 4)
Fax:  0881/987126
Mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’Ufficio Tecnico si occupa di tutto ciò che riguarda l’edificazione del territorio comunale, la salvaguardia e la tutela del territorio e dell’ambiente, a tal proposito c/o l’ufficio è stato istituito lo SPORTELLO UNICO PER L’EDILIZIA il quale provvede:

a recepire ed istruire le pratiche di edilizia privata e più precisamente:

PERMESSO DI COSTRUIRE per lavori di:

  • Interventi di nuova costruzione;
  • Interventi di ristrutturazione urbanistica;
  • Interventi di ristrutturazione edilizia che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente e che comportino aumento di unità immobiliari, modifica del volume, della sagoma, dei prospetti o delle superfici, ovvero che, limitatamente agli immobili compresi nella zona omogenea A, comportino mutamenti della destinazione d’uso.

La richiesta deve essere inoltrata dal proprietario compilando l’apposito modulo, affrancando marca da bollo da
€ 14,62 allegando alla stessa gli elaborati tecnici predisposti dal progettista e l’ulteriore documentazione necessaria per l’intervento che si deve realizzare ai sensi del Regolamento Edilizio Vigente.

Una volta acquisiti tutti i pareri necessari per l’intervento in oggetto viene emesso l’avviso per il rilascio del Permesso di Costruire con il quale si comunicano la determinazione degli oneri concessori, dei diritti di segreteria ed eventuale documentazione da integrare.
Una volta versati da parte del cittadino gli oneri concessori e se necessario integrata la pratica con i documenti richiesti, viene rilasciato il Permesso di Costruire.
I lavori devono essere iniziati entro un anno dal rilascio del permesso di costruire e devono essere ultimati entro tre anni dall’inizio. L’interruzione dei lavori per più di sei mesi, anche non consecutivi, comporta la decadenza del permesso di costruire.

D.I.A. per lavori di:

  • interventi che non rientrano nell’elenco del sopra citato Permesso di Costruire;
  • varianti
  • permessi di costruire che non incidono sui parametri urbanistici e sulle volumetrie;
  • opere interne;

La pratica deve essere inoltrata dal proprietario od aventi diritto compilando l’apposito modulo, allegando il bollettino di versamento dei diritti di segreteria di € 25,82, gli elaborati tecnici predisposti dal progettista e l’ulteriore documentazione necessaria per l’intervento che si deve realizzare.

La D.I.A. deve essere presentata almeno 30 gg. prima dell’inizio dei lavori.

Il silenzio del Comune, trascorsi i 30 giorni previsti, comporta l’accettazione della denuncia e quindi la possibilità per l’interessato di realizzare i lavori.

alla conclusione dei procedimenti con determinazione degli oneri concessori;

all'archiviazione delle pratiche edilizie;

a recepire ed istruire le pratiche per il rilascio del certificato di agibilità di un immobile;

La richiesta deve essere inoltrata dal proprietario od aventi diritto compilando l’apposito modulo, allegando le schede catastali dell’immobile, dichiarazione dello stesso richiedente di conformità dell’opera rispetto al progetto approvato, nonché in ordine alla avvenuta prosciugatura dei muri e della salubrità degli ambienti, dichiarazione delle imprese installatrici che attestino la conformità a norma di legge degli impianti.

Entro trenta giorni dalla ricezione della domanda, verificato che tutta la documentazione sia corretta e previa ispezione dell’edificio, l’Ufficio Tecnico rilascia il certificato di agibilità.

Il costo dei diritti di segreteria varia a secondo del numero dei vani degli immobili per cui si chiede l’agibilità e comunque fino ad un massimo di € 51,65.

a recepire ed istruire le pratiche relative ai cementi armati;

La richiesta deve essere inoltrata dal proprietario od aventi diritto direttamente all’ufficio tecnico comunale, in duplice copia (di cui una in marca da bollo da € 14,62).

Ogni denuncia deve essere timbrata e firmata dall’impresa che esegue i lavori.

Alla denuncia devono essere allegati:

  • progetto architettonico
  • progetto delle strutture
  • relazioni di calcolo
  • relazioni illustrative firmate dal progettista e dal direttore delle strutture
  • nomina del collaudatore ed accettazione dell’incarico
  • relazione geologica
  • relazione geotecnica

Il tecnico incaricato provvederà immediatamente alla verifica della documentazione e restituirà una copia (quella senza bollo) con l’attestazione dell’avvenuto deposito.

L’Ufficio Tecnico inoltre riceve, esamina e nel caso rilascia certificazioni, autorizzazioni e dichiarazioni inerenti i seguenti atti:

  • certificati di inesistenza vincoli sovracomunali;
  • certificati di destinazione urbanistica;

E’ richiesto in caso di compravendita di terreni; è un certificato che attesta la destinazione urbanistica di un appezzamento di terreno indicando le prescrizioni urbanistiche riguardanti l’area interessata.
Il certificato conserva validità per un anno dalla data del rilascio se, per dichiarazione del proprietario, non siano intervenute nel frattempo, modificazioni agli strumenti urbanistici.
La richiesta deve essere presentata in bollo da € 14,62, dal proprietario del terreno o da altro soggetto autorizzato allegando alla stessa l’estratto mappa come evidenziato nei mappali di cui si richiede il certificato.
Il costo dei diritti di segreteria è di € 15,49 per un certificato contenente la destinazione urbanistica di un mappale, per ogni mappale aggiunto il diritto è di € 2,58 fino ad un massimo di € 51,65.

Autorizzazioni per taglio strada e/o manomissione suolo pubblico per allacciamenti alle reti di servizio comunali.


 

Il richiedente deve presentare la richiesta compilando l’apposito modulo, allegando un estratto aerofotogrammetrico evidenziando il punto esatto dove si deve realizzare l’intervento.
Nel caso di richiesta di autorizzazione per allacciamenti alle rete fognaria comunale, dovrà essere allegato un elaborato grafico che rappresenti la sezione dell’innesto alla rete fognaria comunale.
I diritti di Segreteria sono di € 15,49.

Autorizzazioni per occupazione suolo pubblico;


Il richiedente deve presentare la richiesta compilando l’apposito modulo, allegando un estratto aerofotogrammetrico evidenziando la superficie che si intende occupare.
I diritti di Segreteria sono di € 15,49.

 

Autorizzazione per installazione insegne pubblicitarie o d’esercizio;


Il richiedente deve presentare la richiesta compilando l’apposito modulo, allegando:

 

  • un estratto aerofotogrammetrico evidenziando il punto esatto dove si intende posizione l’insegna;
  • bozzetto con messaggio da esporre con dimensioni e colori;
  • documentazione fotografica del luogo in cui è richiesta l’installazione;
  • autodichiarazione ai sensi della Legge 04/01/1968 n° 15 con la quale si attesti che il manufatto che si intende collocare è stato calcolato e realizzato e sarà posto in opera tenendo conto della natura del terreno e della spinta del vento in modo da garantirne la stabilità.

Nel caso di richiesta di autorizzazione per l’installazione di insegne lungo una strada provinciale e/o comunque visibile da una strada provinciale è necessario ottenere preventivo nulla osta da parte della Provincia di Foggia.
I diritti di Segreteria di sono di € 15,49.

Rilascio autorizzazioni passi carrali;


Ai sensi della legge 4/01/68 n.15 colui che possiede un passo carrale deve presentare apposita domanda per dotarsi del cartello indicante il passo carrale con relativo numero di autorizzazione.
I diritti di Segreteria sono di € 9,00.

 

 

ATTIVITA’ PRODUTTIVE


Per ciò che riguarda le attività produttive l’Ufficio Tecnico recepisce e istruisce le pratiche inerenti a:

 

  • autorizzazioni scarichi in fognatura;
  • autorizzazioni scarichi in atmosfera – DPR 203;
  • segnalazione di guasti alle reti di impianti pubblici;
  • segnalazioni in merito alla pulizia di spazi pubblici, strade e aree verdi.

DIRITTO DI ACCESSO


Al fine di verificare la trasparenza dell’attività sul territorio comunale e di favorire lo svolgimento imparziale, è riconosciuto a ogni cittadino, che ne abbia interesse e motivo, il diritto di visionare la documentazione relativa alle pratiche edilizie per la tutela di situazioni giuridicamente rilevanti. È possibile inoltre, previa richiesta debitamente motivata e depositata c/o il protocollo generale del comune, avere copie di elaborati tecnici, concessioni, autorizzazioni, certificati di agibilità e abitabilità relativi ad un immobile archiviati presso l’ufficio tecnico comunale.Il cittadino dovrà versare solamente il costo di riproduzione delle copie.