Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente, motivi statistici e pubblicità. Chiudendo questo messaggio, scorrendo le pagine o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso leggi di più.

Sistema di misurazione e valutazione della Performance.

Decreto Legislativo n. 33/2013, Art. 15, c. 1 e 2

L'amministrazione dell'Interno valuta annualmente la performance organizzativa e individuale. Adotta e aggiorna ogni anno, previo parere vincolante dell'OIV, il Sistema di misurazione e valutazione della performance (art.7, comma 1, del decreto 150/2009).

Ai fini della definizione di tale sistema, dell’analisi costante della sua applicazione, della valutazione della sua efficacia e della individuazione dei connessi processi di aggiornamento annuale è affidata al Prefetto Rossella Eutilia D’Alessandro (D.M.9 ottobre 2017) l’attività di studio, analisi e coordinamento di tutte le componenti interne ed esterne interessate allo sviluppo di tale circuito operativo.

Il Sistema di valutazione della performance organizzativa concerne (art.8 del decreto 150/2009):

a) l'attuazione di politiche e il conseguimento di obiettivi collegati ai bisogni e alle esigenze della collettività;

b) l'attuazione e la misurazione del grado di attuazione di piani e programmi;

c) la rilevazione del grado di soddisfazione dei destinatari delle attività e dei servizi;

d) la modernizzazione e il miglioramento qualitativo dell'organizzazione e delle competenze professionali;

e) lo sviluppo qualitativo e quantitativo delle relazioni con gli stakeholder, anche attraverso lo sviluppo di forme di partecipazione e collaborazione;

f) l'efficienza nell'impiego delle risorse;

g) la qualità e la quantità delle prestazioni e dei servizi erogati;

h) il raggiungimento degli obiettivi di promozione delle pari opportunità.

La misurazione e la valutazione della performance individuale è collegata (art.9 del decreto 150/2009):

-agli indicatori di performance;

-al raggiungimento degli obiettivi individuali;

-alla qualità, alle competenze e ai comportamenti professionali e organizzativi dimostrati;

-alla capacità di valutazione dei propri collaboratori

Piano della Performance.

Decreto Legislativo n. 33/2013, Art. 10, c. 8, lett. b.

Il Piano della performance è un documento programmatico triennale da adottare entro il 31 gennaio (articolo 10 del d.lgs. 150/2009), tenendo conto dei contenuti e del ciclo della programmazione finanziaria e di bilancio, per:

  • individuare gli indirizzi e gli obiettivi strategici e operativi del ministero dell'Interno;
  • definire gli indicatori per la misurazione e la valutazione della performance dell'amministrazione;
  • definire gli obiettivi assegnati al personale dirigenziale e i relativi indicatori.

Il Piano viene pubblicato in questa sezione ai sensi dell'articolo 10, comma 8, lettera b) del d.lgs. 33/2013.

Documenti dell'OIV di validazione della Relazione sulla Performance.

Par. 2.1, delib CiVIT n. 6/2012

Relazione sulla Performance.

Decreto Legislativo n. 33/2013, Art. 10, c. 8, lett. b.

a Relazione sulla performance è un documento che evidenzia, a consuntivo, con riferimento all'anno precedente, i risultati organizzativi e individuali raggiunti rispetto ai singoli obiettivi programmati e alle risorse. Rileva eventuali scostamenti e presenta il bilancio di genere realizzato.

La Relazione, da adottare entro il 30 giugno di ogni anno, viene pubblicata in questa sezione ai sensi dell'articolo 10, comma 8, lettera b) del d.lgs. 33/2013.

Ammontare complessivo dei premi.

Decreto Legislativo n. 33/2013, Art. 20, c. 1.